Impiego dell’ipnosi rapida nella psicoterapia d’emergenza

Le tecniche di induzione e approfondimento dell’ipnosi sono molte, ma spesso risultano lunghe e dispendiose. Lo stato ipnotico, tuttavia, può essere ottenuto mediante tecniche estremamente veloci, basate su una precisa sequenza di gesti e di parole che influiscono sull’assetto neuro-muscolare dell’individuo. Con tali tecniche, definite rapide (se raggiungono il risultato entro i 4 minuti) o istantanee (entro i 30 secondi) l’operatore può utilmente intervenire in aiuto del paziente in situazioni di estrema urgenza: sia in ambito protetto che in condizioni esterne e disagiate. Il corso sviluppa le strategie di comportamento e di comunicazione ipnotica nelle situazioni di emergenza in campo medico, chirurgico, ostetrico e psicologico e nelle situazioni nelle quali l’operatore deve aiutare il paziente a superare il trauma di un evento avverso, grave e luttuoso. Il corso è tenuto dal Direttore Scientifico della Scuola Quadriennale di Specializzazione in Ipnoterapia Cognitiva abilitata dal Miur con DM 679/2015.